La mia storia…

 

Mi chiamo Laura Cosentino e sono nata a Catania nel Giugno del 1982. Sin da piccola ho sempre avuto la passione per le bambole, il disegno, la pittura e l’arte in generale. Una passione che nel tempo ho saputo trasformare in puro amore creativo.

Alla fine del 2009 infatti grazie al web inizio a conoscere il mondo delle bambole reborn e l’arte del Reborning; una tecnica molto difficile, di provenienza americana, che richiede un’adeguata ricetta, fatta di amore, passione, precisione e dedizione.Tutte qualità che sento di possedere e che mi spingono a frequentare corsi online, forum ed entrare in contatto con molti esperti del settore. Nell’estate del 2010 inizio a creare le mie prime bambole reborn.
Dopo tanta strada, studio delle tecniche, impegno, sacrifici e soprattutto passione, oggi riesco a dar vita a bambole davvero speciali, che mi riempiono di gioia e soddisfazione. Bambole che hanno le fattezze di veri neonati nei minimi particolari…perfino il loro profumo.

Le mie bambole sono prodotti unici, realizzati da kit delle migliori reborn scultrici mondiali, con materiali eccellenti, e di altissima qualità acquistati nelle migliori aziende del settore. Amo lavorare con grande entusiasmo ed attenzione, curando i minimi particolari: pelle, vene, capillari, rossori, e tutto ciò che può rendere davvero uniche le mie bambole. 

Grande impegno e attenzione pongo anche nell’arte del Rooting, ovvero la tecnica di inserimento dei capelli; una tra le fasi più importanti e difficili del Reborning, per il quale ho cercato sempre di dare il massimo, riuscendo così, con ore e ore di lavoro, studio e corsi, a realizzare delle testoline davvero molto realistiche.

Grazie al mio carattere, dolce, altruista e disponibile e grazie alle mie doti sono molto apprezzata da chi possiede le mie creazioni e questo, oltre a farmi un immenso piacere, mi ha permesso di andare sempre avanti con il mio sogno, dando così vita ad un marchio registrato che mi distingue: Laura Reborn Dolls.

Sono iscritta all’IRDA (International Reborn Doll Artist), ho partecipato a vari concorsi internazionali e per la mia bravura nell’eseguire la tecnica del rooting sono stata notata e insignita del “ROOTING CERTIFICATE” dal REBORN LIFE LIKE BABY GUILD.

Nel maggio 2015 il presidente e i membri della stessa istituzione mi hanno conferito “…avendo onorato favolosamente tutti i requisiti imposti dalle autorità di questa istituzione… il titolo di REBORNING…con tutti gli onori, i diritti e privilegi che spettano a questo titolo.

Nel giugno 2015 sempre il REBORN LIFE LIKE BABY GUILD mi ha nominato “Reborner full member”, ovvero Reborner a pieno titolo di questa istituzione. Nello stesso mese ho ricevuto il premio come “Artista del mese Giugno 2015”.

Da settembre 2015, dopo cinque anni in cui ho creato su commissione, propongo le mie bambole solo attraverso Aste su Ebay. Ed ottengo un grande successo, le mie aste raggiungono valori mai raggiunti per un’artista italiana.

Nel novembre 2015 realizzo il mio primo prototipo, kit Evangeline, di Laura Lee Eagles, scultrice canadese tra le più famose scultrici mondiali.

Nel febbraio 2016 partecipo al “Contest Clark 2016” per la realizzazione di una bambola dal kit Clark, della scultrice americana Samantha Gregory, e mi aggiudico il secondo posto su 34 partecipanti per lo più americane.

Nel giugno 2016 mi aggiudico il contest “Artista del Mese” organizzato dal PRA*ISE (una delle più importanti istituzioni mondiali nel campo delle bambole reborn). Mi piazzo al 1′ posto con la mia bambola “Twin B” realizzata dal kit della scultrice australiana Bonny Brown.

Nell’ottobre 2016 vengo invitata a far parte di IIORA (International Institute of Reborn Art), la più importante istituzione mondiale nel campo del reborning, divenendo di fatto Master Artist. IIORA è un gruppo esclusivo che raggruppa le eccellenze e le più brave reborn artist e reborn sculpt a livello mondiale. Un grazie di cuore per l’invito alla Presidente di IIORA Suzette du Plessis.

Nel gennaio 2017 realizzo il prototipo del kit Indie sempre della scultrice Laura Lee Eagles. Durante tutto il 2017 sarò impegnata nella realizzazione di altri prototipi kit di altre importanti scultrici straniere.

Nel marzo 2017 vengo selezionata dalla R.A.S.E (Reborn Artists Selected  by Excellence) divenendone un membro “International Reborn Artists and Sculpters”.

Nell’Aprile 2017 il gruppo Art Doll A.T.L.A.S. (Artists That Lift Appreciate And Support) mi invita a diventare suo membro.

Nel maggio 2017 il gruppo Art Gold (First Russian Community of Reborn Artists) mi nomina membro Awarded Artist VIP.

Dal 6 al 20 maggio 2017 propongo la mia prima Personale dal titolo “BAMBOLE REBORN IN ARTE” nella prestigiosissima location delle Biblioteche Riunite “Civica e A. Ursino Recupero” (Sala Vaccarini) di Catania. Sabato 6 maggio 2017 prima dell’Inaugurazione della Mostra, tengo insieme al mio compagno, la prima conferenza in Italia sull’arte del Reborning e sulla sua storia. In questa mia Personale, prima mostra di Reborn Dolls in Italia realizzata in modo professionale, espongo 10 mie opere. La Mostra riscuote un grandissimo successo di pubblico e di consenso. Nelle due settimane di esposizione i visitatori saranno circa 8.000

L’8 Luglio 2017, nell’aula Consiliare del Palazzo degli Elefanti del Comune di Catania, vengo insignita del prestigioso Premio Internazionale “Chimera d’Argento 2017” ambito riconoscimento organizzato dall’Accademia d’Arte Etrusca con il patrocinio della Presidenza del Consiglio Comunale di Catania che ogni anno, dal 2000, premia coloro che si sono distinti nel campo del sociale, del civile, dell’arte e della cultura in ambito nazionale ed internazionale. Sono stata premiata nella sezione Arte in quanto Reborner con la seguente motivazione: “Alla Dottoressa Laura Cosentino, catanese, validissima artista per vocazione, da sempre appassionata con amore creativo di disegno, di pittura, di scultura, di fotografia e di arte in generale, che avendo scoperto, negli anni attraverso il web, il Reborning, novella forma d’arte creativa nata negli USA nei primi anni 90 del Novecento, ha sviluppato un suo particolare stile molto apprezzato come testimoniano i numerosi riconoscimenti da parte di istituzioni importanti, divenendo affermata master e prototype artist”. Un grazie di cuore per questo premio, che mi emoziona e mi rende orgogliosa, va alla Presidente dell’Accademia d’Arte Etrusca Carmen Arena ed alla Direttrice delle  Biblioteche Riunite “Civica e A. Ursino Recupero” di Catania dott.ssa Rita Angela Carbonaro.

Nei giorni 10, 11 e 12 Novembre 2017 propongo nuovamente la mia Personale “Bambole Reborn in Arte” allo Stabilemento Monaco di Misterbianco in provincia di Catania, in occasione del Premio Nazionale “Aquila d’Argento 2017” organizzato dall’Accademia d’Arte Etrusca e dal Comune di Misterbianco. Anche in questa circostanza ottengo un grande successo di pubblico e consenso.

Le mie opere e la mia arte sono stati notati da diversi siti online d’informazione e settimanali tra i quali “Gente” (in cui appaio in copertina nel numero 37/2017), “Donna Moderna”, “Settimanale Mio”, “Cosmopolitan”, La Sicilia, Newsicilia ed altri che mi hanno dedicato nel tempo diversi articoli.

Nella vita di tutti i giorni abito nella mia città natale, sono laureata in Scienze della Comunicazione ed in passato mi sono dedicata anche ad altri hobby come quello di creare con il legno le prop repliche dei cartoni animati anni 80 e 90 cosa che mi ha permesso di essere conosciuta sul web con il nome Majokko Creazioni e di esporre in diverse fiere di settore.

Il mio sogno (e la mia mission) è quello di diffondere il più possibile l’arte del Reborning in Italia e trasmetterla alle nuove generazioni di artiste. 

Sono fortemente animalista (ho 4 cani e una gattina e sono socio E.N.P.A), rispettosa dell’ambiente e della terra.

One thought on “La mia storia…

  1. accipicchia è veramente vasto il tuo interesse per l’ate devi essere una donna veramente impegnata congratulazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *